Adozione a distanza in Africa

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 4.5/5 (2 votes cast)

Adozione a distanza

Perchè adottare a distanza in Africa?

L’Africa è da sempre afflitta da innumerevoli problemi: la mancanza di acqua e cibo, la povertà estrema, la carestia che colpisce le popolazioni già indebolite da guerre e conflitti politici, il dilagare del virus HIV/AIDS e di malattie facilmente curabili nel resto del mondo, le condizioni di vita miserabili nelle baraccopoli delle città.

Troppi bambini in Africa non raggiungono i 5 anni di vita. Nonostante la mortalità infantile stia diminuendo nel tempo, nel 2010, solo nella fascia sub-sahariana, sono morti più di 3.700 bambini al di sotto dei 5 anni di età (fonte: Unicef).

Adozione a distanza in Africa

Foto di bambini africani dall’archivio di SOS Villaggi dei Bambini Onlus

Adottare a distanza un bambino, una famiglia o una comunità in Africa significa permettere ai bambini di crescere, avendo accesso alle cure necessarie, e contribuire allo sviluppo di individui che avranno la possibilità di partecipare attivamente nella propria comunità. Se hai altre domande o curiosità sull’adozione a distanza, puoi ricevere maggiori informazioni!

Mappa dell’Africa da Google Maps:

L’Africa (chiamata anche “continente nero”) è il quinto continente della terra per estensione. A nord-est è separata dall’Asia dall’artificiale Canale di Suez. È attraversata dall’equatore e caratterizzata da una grande varietà di climi.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Associazioni con cui adottare a distanza in Africa:

Consulta l’elenco delle associazioni onlus e noprofit attive in Africa per trovare quella con cui adottare un bambino africano a distanza.

Adozione a distanza in Africa:

Cosa puoi fare per i bambini africani? Se vuoi fare una adozione a distanza, ti consigliamo prima di tutto di informarti su come funziona il sostegno a distanza e leggere tutti i consigli per evitare le truffe e attivare una adozione sicura.

Poi in base a queste informazioni, puoi scegliere con tutta sicurezza l’associazione onlus / noprofit attiva in Africa che più si avvicina alle tue aspettative. Solo con una maggiore consapevolezza e dedicando il tempo necessario per conoscere l’adozione a distanza, puoi davvero aiutare un bambino e la sua comunità.

Sostegno a distanza in Africa

Foto dall’archivio di SOS Villaggi dei Bambini Onlus

Notizie e aggiornamenti dall’Africa tramite BBC News:

Per maggiori informazioni e approfondimenti:

Stati che compongono l’Africa (53):

  • Algeria (Algeri)
  • Angola (Luanda)
  • Benin (Porto-Novo)
  • Botswana (Gaborone)
  • Burkina Faso (Ouagadougou)
  • Burundi (Bujumbura)
  • Camerun (Yaoundé)
  • Capo Verde (Praia)
  • Ciad (N’Djamena)
  • Comore (Moroni)
  • Costa d’Avorio (Yamoussoukro)
  • Egitto (Il Cairo)
  • Eritrea (Asmara)
  • Etiopia (Addis Abeba)
  • Gabon (Libreville)
  • Gambia (Banjul)
  • Ghana (Accra)
  • Gibuti (Gibuti)
  • Guinea (Conakry)
  • Guinea Bissau (Bissau)
  • Guinea Equatoriale (Malabo)
  • Kenya (Nairobi)
  • Lesotho (Maseru)
  • Liberia (Monrovia)
  • Libia (Tripoli)
  • Madagascar (Antananarivo)
  • Malawi (Lilongwe)
  • Mali (Bamako)
  • Marocco (Rabat)
  • Mauritania (Nouakchott)
  • Mauritius (Port Louis)
  • Mozambico (Maputo)
  • Namibia (Windhoek)
  • Niger (Niamey)
  • Nigeria (Abuja)
  • Repubblica Centrafricana (Bangui)
  • Repubblica del Congo (Brazzaville)
  • Repubblica Democratica del Congo (Kinshasa)
  • Ruanda (Kigali)
  • Sahara Occidentale (El Ayun)
  • São Tomé e Príncipe (São Tomé)
  • Senegal (Dakar)
  • Seychelles (Victoria)
  • Sierra Leone (Freetown)
  • Somalia (Mogadiscio)
  • Sudafrica (Città del Capo legislativa), (Pretoria amministrativa), (Bloemfontein giudiziaria)
  • Sudan (Khartoum)
  • Sudan del Sud (Giuba)
  • Swaziland (Mbabane)
  • Tanzania (Dodoma)
  • Togo (Lomé)
  • Tunisia (Tunisi)
  • Uganda (Kampala)
  • Zambia (Lusaka)
  • Zimbabwe (Harare)

Il continente africano è principalmente orientato su un asse nord-sud, ha una forma tozza, dallo sviluppo costiero poco articolato, grossomodo triangolare, allargata nella parte settentrionale che si assottiglia in corrispondenza della zona a sud dell’Equatore. Il continente è completamente circondato dal mare ad eccezione di una piccola zona in corrispondenza dell’istmo di Suez, a nord è bagnato dal mar Mediterraneo, a est dal mar Rosso e dall’oceano Indiano, a ovest dall’oceano Atlantico.

Gli unici collegamenti con gli altri continenti sono rappresentati dalla penisola del Sinai che lo lega all’Eurasia. Lo stretto di Gibilterra e il canale di Sicilia lo separano dall’Europa.

La distanza dal punto più settentrionale (Ras ben Sakka, immediatamente a ovest di Cap Blanc, in Tunisia, a 37°21′ N) al punto più meridionale (Cape Agulhas in Sudafrica, a 34°51’15″ S) è pari a circa 8.000 km mentre dal punto più occidentale (Capo Verde, a 17°33’22″ O) a quello più orientale (Ras Hafun in Somalia, 51°27’52″ E) è pari a circa 7.400 km. Il territorio complessivo del continente misura circa 30.221.000 km².

Adozione a distanza

Una raccolta di video dell’Africa da Youtube:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 4.5/5 (2 votes cast)
Adozione a distanza in Africa, 4.5 out of 5 based on 2 ratings

Articolo scritto da il .

4 Responses

  1. Rachele ha detto:

    Salve,
    volevo chiedere se gentilmente potevate considerare l’idea di aggiungere alla lista dei paesi africani il Sahara Occidentale, lo stato del popolo saharawi, è un paese che sta vivendo una situazione difficile (caso di decolonizzazione irrisolta), comunque è riconosciuto dall’UA e la sua causa è appoggiata dall’ONU che sta operando per raggiungere una soluzione equa.

    Vi ringrazio per l’attenzione e vi faccio tanti complimenti per il blog che mi è stato molto utile!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)
  2. oriella ha detto:

    io vorrei adottare un bambino in Lusaka ma per ora non posso mandare niente per l’infezione ebola.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Informativa art. 13 D.lgs 196/2003

I dati personali sopra riportati direttamente dall’utente, saranno trattati nel rispetto del D.lgs 196/2003 da SOS Villaggi dei Bambini Onlus, titolare del trattamento, al fine di permettere la gestione dei commenti (ad esempio per consentire la pubblicazione di un commento oppure ricevere la notifica di pubblicazione di un post di risposta o correlato).
L'indirizzo mail indicato consente pertanto di inviare commenti ed essere ricontattati ma anche eventualmente di essere aggiornati su ulteriori news o iniziative pertinenti all’area di interesse. Previo consenso facoltativo, i dati potranno essere utilizzati per l’invio di newsletter e di altre eventuali comunicazioni/materiali/informazioni legate ed inerenti i servizi e le attività dell’associazione. I dati, sottoposti ad idonee misure di sicurezza, saranno trattati, manualmente ed elettronicamente, da incaricati dell’associazione e da responsabili preposti a servizi connessi a quanto sopra, ad esempio addetti all’amministrazione, alla gestione dei rapporti con i sostenitori e alla comunicazione.
I dati potranno essere eventualmente comunicati a terzi nei limiti strettamente pertinenti alle finalità indicate. In qualsiasi momento è possibile esercitare i diritti di cui all’art.7, ad esempio la rettifica o l’aggiornamento, scrivendo a privacy@sositalia.it o a SOS Villaggi dei Bambini, Via Durazzo, 5 – 20134 Milano
Per maggiori informazioni si rimanda all’informativa completa al seguente link: Informativa privacy completa