Adozione a distanza in Uganda

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Perché adottare a distanza un bambino dell’Uganda?

L’adozione a distanza è una scelta importante, che permette di aiutare bambini e adulti che vivono in paesi dove la vita è molto più difficile che da noi. Con il sostegno a distanza e il lavoro delle associazioni onlus e nonprofit attive in Uganda, possiamo cambiare il presente e il futuro di bambini, uomini e donne di questa nazione Africana.

Adozione a distanza in Uganda

Foto di bambini dell’Uganda dall’archivio di SOS Villaggi dei Bambini Onlus

Fra i paesi in cui i bambini sono più in pericolo troviamo proprio l’Uganda, nazione dell’Africa dell’Est intrappolata tra il Kenya, il Ruanda, la Tanzania e il Congo, un paese dalle grandi risorse naturali e agricole che se fossero gestite nel migliore dei modi potrebbero sfamare gran parte dell’Africa.

Purtroppo l’instabilità politica dell’Uganda e la cattiva gestione economica, hanno ridotto la popolazione a una costante crisi, rendendola tra le più povere del mondo, con quasi il 40% delle persone che sopravvive a stento con meno di 1.25$ al giorno. Dopo un golpe militare nel 1971, il dittatore Idi Amin ha preso il controllo del paese per i successivi 8 anni, uccidendo oltre 300.000 persone nella sua repressione per il potere. Oggi l’Uganda è una repubblica presidenziale, ma la forte corruzione politica e i gravi squilibri nella sua storia si risentono pesantemente sulle nuove generazioni.

Bambini e donne: l’ultimo scalino della piramide sociale in Uganda

Bambini e donne rimangono la parte di popolazione più colpita. Le donne lavorano tra le 12 e le 18 ore al giorno, dovendosi occupare dei figli oltre che dei lavori nei campi o sulle strade. La vita media in Uganda si aggira attorno ai 49 anni, mentre 140 bambini ogni 1.000 nascite muoiono prima dei 5 anni. Sono numeri che spaventano, per la loro drammatica realtà.

Adottare a distanza un bambino dell'Uganda

Foto di bambini dell’Uganda dall’archivio di SOS Villaggi dei Bambini Onlus

In questa situazione precaria, le famiglie non possono permettersi di mandare i propri figli a scuola, la bambine cominciano presto a lavorare in casa o vengono date in sposa anche molto piccole. Le ragazze sono spesso costrette a prostituirsi.

Come aiutare i bambini dell’Uganda?

È facile capire come in un paese come l’Uganda, i bambini abbiano una bassa prospettiva di vita o speranze di crescere serenamente. Per tentare di aiutare il maggior numero possibile di bimbi, molte associazioni onlus e non-profit sono impegnate da tempo nel paese, attivando programmi di sviluppo sociale e adozioni a distanza, con cui sostenere questi piccoli per fornirgli cure, cibo, acqua e tutto l’affetto di cui hanno bisogno.

Adozione a distanza in Uganda:

Cosa puoi fare per i bambini dell’Uganda? Se vuoi fare una adozione a distanza, ti consigliamo prima di tutto di informarti su come funziona il sostegno a distanza e leggere tutti i consigli per evitare le truffe e attivare una adozione sicura. Poi in base a queste informazioni, puoi scegliere con tutta sicurezza l’associazione onlus / noprofit attiva in Uganda che più si avvicina alle tue aspettative. Solo con una maggiore consapevolezza e dedicando il tempo necessario per conoscere l’adozione a distanza, puoi davvero aiutare un bambino e la sua comunità

Alcune associazioni con cui adottare a distanza in Uganda:

Potete consultare le principali informazioni, i costi dell’adozione, video e foto di alcune associazioni attive in Uganda. Ricordati di contattare personalmente via e-mail o telefono l’associazione che hai scelto per fare la tua adozione a distanza, per assicurarti che venga correttamente legata al loro progetto in Uganda, oppure puoi lasciare che venga attivata nel paese con più bisogno in quel momento.

Adozione a distanza

Notizie dall’Uganda da Google News:

  • No items found in feed URL: http://news.google.com/news/section?cf=all&ned=IT. You requested 5 items.
  • powered by RSS Just Better 1.3 plugin

    Approfondimenti sulla situazione in Uganda:

    Mappa dell’Uganda da Google Maps:

    Da come possiamo leggere su Wikipedia, il territorio dell’Uganda è caratterizzato dalla presenza di numerosi laghi, fiumi (il più importante dei quali è il Nilo bianco), foreste equatoriali e savane. Nella parte meridionale è attraversato dall’Equatore. La superficie complessiva è pari a 241.038 km², 36.330 dei quali sono acque interne. Confina a nord con il Sudan del Sud, a est con il Kenia, a sud con la Tanzania e il Ruanda e a ovest con la Repubblica Democratica del Congo; non ha sbocchi al mare.


    Visualizzazione ingrandita della mappa

    Video sui bambini dell’Uganda da Youtube:

    Sono molte le associazioni onlus e noprofit che si occupano di adozioni a distanza in Uganda che hanno girato dei video per mostrare la situazione dei bambini nel paese e le loro attività a sostegno della popolazione ugandese. Qui sotto potete vedere alcuni filmati dell’Uganda, con alcuni dei bambini aiutati dai tanti sostenitori internazionali.

    Temperature medie e meteo in Uganda:

    Da come possiamo leggere su Wikipedia, per la maggior parte dell’anno l’Uganda ha un clima soleggiato con temperatura raramente sopra i 29 gradi. La temperatura media è di circa 26 gradi, con un massimo di 18-35 gradi e minimo 8-23 gradi a seconda della parte del Paese. Il clima dell’Uganda è ideale, variando dal caldo dei bassopiani al fresco degli altopiani del Kigezi a Sudovest. Le stagioni delle piogge sono tra marzo-aprile e ottobre-novembre. La stagione secca è tra dicembre e febbraio e tra giugno e agosto.


     

    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
    Adozione a distanza in Uganda, 5.0 out of 5 based on 1 rating

    Articolo scritto da il .

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Privacy Informativa art. 13 D.lgs 196/2003

    I dati personali sopra riportati direttamente dall’utente, saranno trattati nel rispetto del D.lgs 196/2003 da SOS Villaggi dei Bambini Onlus, titolare del trattamento, al fine di permettere la gestione dei commenti (ad esempio per consentire la pubblicazione di un commento oppure ricevere la notifica di pubblicazione di un post di risposta o correlato).
    L'indirizzo mail indicato consente pertanto di inviare commenti ed essere ricontattati ma anche eventualmente di essere aggiornati su ulteriori news o iniziative pertinenti all’area di interesse. Previo consenso facoltativo, i dati potranno essere utilizzati per l’invio di newsletter e di altre eventuali comunicazioni/materiali/informazioni legate ed inerenti i servizi e le attività dell’associazione. I dati, sottoposti ad idonee misure di sicurezza, saranno trattati, manualmente ed elettronicamente, da incaricati dell’associazione e da responsabili preposti a servizi connessi a quanto sopra, ad esempio addetti all’amministrazione, alla gestione dei rapporti con i sostenitori e alla comunicazione.
    I dati potranno essere eventualmente comunicati a terzi nei limiti strettamente pertinenti alle finalità indicate. In qualsiasi momento è possibile esercitare i diritti di cui all’art.7, ad esempio la rettifica o l’aggiornamento, scrivendo a privacy@sositalia.it o a SOS Villaggi dei Bambini, Via Durazzo, 5 – 20134 Milano
    Per maggiori informazioni si rimanda all’informativa completa al seguente link: Informativa privacy completa