Adozione a distanza a Haiti

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Perché adottare a distanza un bambino di Haiti?

L’adozione a distanza è una scelta importante, che permette di aiutare bambini e adulti che vivono in paesi dove sopravvivere è molto più difficile che da noi. Con il sostegno a distanza e il lavoro delle associazioni onlus e nonprofit attive a Haiti, possiamo cambiare il presente e il futuro di bambini, uomini e donne di questa nazione del Sud America.

Adozione a distanza Haiti

Foto dall’archivio di SOS Villaggi dei Bambini Onlus

La storia e la povertà di Haiti:

Pur facendo parte geograficamente dell’America settentrionale, Haiti rimane tra i paesi più poveri al mondo, con forti problemi economici e sociali. Forti rivolte popolari sono in atto fin dal 2004, quando disordini e violenze hanno fatto fuggire l’ex-presidente Jean-Bertrand Aristide.

Come se questo non bastasse, Haiti è stata teatro di terribili disastri naturali, come l’uragano Jeanne del 2004 e il terremoto del 2010. Bambini e adulti sopravvivono in uno stato di emergenza umanitaria continua, con il sostegno quotidiano di militari, medici e volontari da tutto il mondo.

Le conseguenze del terremoto di Haiti del 2010 sono state devastanti e secondo la Croce Rossa Internazionale, il sisma avrebbe coinvolto più di 3 milioni di persone. La maggior parte degli edifici nella capitale sono stati distrutti, compresi ospedali e scuole, diminuendo ulteriormente i servizi di sostegno base per bambini e adulti.

La situazione è stata ulteriormente peggiorata da una spaventosa epidemia di colera a fine 2010, che ha ucciso altre migliaia di persone. La generosità e la raccolta fondi internazionali sono stati enormi, ma purtroppo gli aiuti economici sono stati spesso bloccati o rubati da persone inaffidabili, che hanno sfruttato la strage per arricchirsi.

È facile capire come Haiti sia un paese fortemente in difficoltà su tutti i fronti, dove ogni aiuto è di vitale importanza ed è necessario scegliere con particolare attenzione l’associazione attraverso cui far arrivare il proprio sostegno.

Adottare a distanza un bambino di Haiti

Foto dall’archivio di SOS Villaggi dei Bambini Onlus

I bambini di Haiti:

Le condizioni peggiori sono come sempre quelle dei bambini, che non possono vivere la loro infanzia. Dati non ufficiali parlano di almeno 225 mila bambini sfruttati per lavoro, la metà di tutti i bambini di Haiti non sono neanche vaccinati. Nel paese i bimbi muoiono facilmente per HIV/AIDS, infezioni respiratorie, meningite e diarrea.

Come aiutare i bambini di Haiti?

È facile capire che a Haiti, i bambini e le famiglie povere hanno una bassa prospettiva di vita. Per tentare di aiutare il maggior numero possibile di persone, molte associazioni onlus e non-profit sono impegnate da tempo nel paese, attivando programmi di sviluppo sociale e adozioni a distanza, con cui sostenere bambini e comunità, fornire cure, cibo, acqua e tutto quello di cui hanno bisogno.

Adozione a distanza a Haiti:

Cosa puoi fare per i bambini e le comunità di Haiti? Se vuoi fare una adozione a distanza, ti consigliamo prima di tutto di informarti su come funziona il sostegno a distanza e leggere tutti i consigli per evitare le truffe e attivare una adozione sicura. Poi in base a queste informazioni, puoi scegliere con tutta sicurezza l’associazione onlus / noprofit attiva a Haiti che più si avvicina alle tue aspettative. Solo con una maggiore consapevolezza e dedicando il tempo necessario per conoscere l’adozione a distanza, puoi davvero aiutare un bambino e la sua comunità.

Alcune associazioni con cui adottare a distanza a Haiti:

Adozione a distanza

Notizie e aggiornamenti su Haiti da Google News:

  • No items found in feed URL: http://news.google.com/news/section?cf=all&ned=IT. You requested 5 items.
  • powered by RSS Just Better 1.3 plugin

    Approfondimenti sulla situazione a Haiti:

    Mappa di Haiti da Google Maps:

    Haiti è situata nella parte ovest dell’isola di Hispaniola, la seconda isola più grande delle Antille. Haiti è la terza nazione più larga nei Carabi, dopo Cuba e la Repubblica Domenicana.


    Visualizzazione ingrandita della mappa

    Video sui bambini di Haiti da Youtube:

    Sono molte le associazioni onlus e noprofit che si occupano di adozioni a distanza a Haiti che hanno girato dei video per mostrare la situazione dei bambini del paese e le loro attività a sostegno della popolazione haitiana. Qui sotto potete vedere alcuni filmati di Haiti, con bambini e comunità aiutati dai tanti sostenitori internazionali.

    Temperature medie e meteo a Haiti e Repubblica Domenicana:

    Il clima di Haiti è caldo e umido, e le temperature variano soprattutto nel corso della giornata. Le massime sono generalmente di 30° C circa, mentre le minime notturne possono raggiungere i 20° C. La stagione estiva che va da giungo ad agosto è leggermente più calda dell’inverno, mentre le temperature scendono notevolmente alle quote elevate.



    VN:F [1.9.22_1171]
    Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
    Adozione a distanza a Haiti, 5.0 out of 5 based on 1 rating

    Articolo scritto da il .

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Privacy Informativa art. 13 D.lgs 196/2003

    I dati personali sopra riportati direttamente dall’utente, saranno trattati nel rispetto del D.lgs 196/2003 da SOS Villaggi dei Bambini Onlus, titolare del trattamento, al fine di permettere la gestione dei commenti (ad esempio per consentire la pubblicazione di un commento oppure ricevere la notifica di pubblicazione di un post di risposta o correlato).
    L'indirizzo mail indicato consente pertanto di inviare commenti ed essere ricontattati ma anche eventualmente di essere aggiornati su ulteriori news o iniziative pertinenti all’area di interesse. Previo consenso facoltativo, i dati potranno essere utilizzati per l’invio di newsletter e di altre eventuali comunicazioni/materiali/informazioni legate ed inerenti i servizi e le attività dell’associazione. I dati, sottoposti ad idonee misure di sicurezza, saranno trattati, manualmente ed elettronicamente, da incaricati dell’associazione e da responsabili preposti a servizi connessi a quanto sopra, ad esempio addetti all’amministrazione, alla gestione dei rapporti con i sostenitori e alla comunicazione.
    I dati potranno essere eventualmente comunicati a terzi nei limiti strettamente pertinenti alle finalità indicate. In qualsiasi momento è possibile esercitare i diritti di cui all’art.7, ad esempio la rettifica o l’aggiornamento, scrivendo a privacy@sositalia.it o a SOS Villaggi dei Bambini, Via Durazzo, 5 – 20134 Milano
    Per maggiori informazioni si rimanda all’informativa completa al seguente link: Informativa privacy completa