In Siria storie di guerra e spose bambine

You may also like...

1 Response

  1. anna falcone ha detto:

    Non m’interessa commentare ciò che non ha bisogno di parole, ma solo di fatti concreti, di azioni radicali e mirate. Per tanto chiedo in che modo si può contribuire attivamente a debellare questa carneficina, questa intollerabile vergogna umana, o sarebbe meglio dire… disumana??Cosa possiamo fare noi, da qui, dalle nostre lontane terre, che comunque si crogiolano in un’apatia di frustrazione continua a colpa della crisi, del lavoro che non c’è, del fatto che ci stanno togliendo tutto anche la dignità, COME POSSIAMO RENDERCI UTILI SERIAMENTE?E’ questo che ci dovete dire, che ci dovete insegnare, perchè mostrare l’orrore non basta, bisogna insegnare alla gente come agire, dire chiaramente la strategia da seguire, se esiste…pechè certe cose non possono cambiare se il potere politico mondiale non vuole che cambino. E le stragi, le guerre i soprusi si ripetono, e la storia si ripete, nell’indifferenza dei potenti.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Informativa art. 13 D.lgs 196/2003

I dati personali sopra riportati direttamente dall’utente, saranno trattati nel rispetto del D.lgs 196/2003 da SOS Villaggi dei Bambini Onlus, titolare del trattamento, al fine di permettere la gestione dei commenti (ad esempio per consentire la pubblicazione di un commento oppure ricevere la notifica di pubblicazione di un post di risposta o correlato).
L'indirizzo mail indicato consente pertanto di inviare commenti ed essere ricontattati ma anche eventualmente di essere aggiornati su ulteriori news o iniziative pertinenti all’area di interesse. Previo consenso facoltativo, i dati potranno essere utilizzati per l’invio di newsletter e di altre eventuali comunicazioni/materiali/informazioni legate ed inerenti i servizi e le attività dell’associazione. I dati, sottoposti ad idonee misure di sicurezza, saranno trattati, manualmente ed elettronicamente, da incaricati dell’associazione e da responsabili preposti a servizi connessi a quanto sopra, ad esempio addetti all’amministrazione, alla gestione dei rapporti con i sostenitori e alla comunicazione.
I dati potranno essere eventualmente comunicati a terzi nei limiti strettamente pertinenti alle finalità indicate. In qualsiasi momento è possibile esercitare i diritti di cui all’art.7, ad esempio la rettifica o l’aggiornamento, scrivendo a privacy@sositalia.it o a SOS Villaggi dei Bambini, Via Durazzo, 5 – 20134 Milano
Per maggiori informazioni si rimanda all’informativa completa al seguente link: Informativa privacy completa