Sprechi e bambini in strada: ecco i Mondiali del Brasile 2014

You may also like...

3 Responses

  1. Salve,signor Taborelli,mi chiamo Maria Elena Coppola e sono una ragazza di 22 anni compiuti da poco,devo dirle che la ammiro sul serio per aver scritto quest’articolo:lei dimostra una grande sensibilità che purtroppo esiste solo in pochissime persone.Mi dispiace davvero tanto che la gente spenda i soldi in cose inutili quando nel mondo c’è troppa fame e troppa povertà.Infatti io vorrei adottare un bambino o una bambina a distanza e appena ne avrò la possibilità vorrei andare in Uruguay ,vicino al Brasile per costruire lì un villaggio sos ove darò un futuro a molti bambini di strada o autistici.Infatti ho intenzione di organizzare tra qualche anno una raccolta fondi destinata a tale scopo.Le porgo le mie umili scuse per essermi dilungata troppo ed anche essermi sfogata(anche se ne avevo bisogno)e la prego di voler accettare i miei distinti saluti.Maria Elena

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    • Luca Koma Taborelli ha detto:

      Grazie per il tuo commento Maria, le opinioni sugli articoli che pubblichiamo qui su AdoBlog sono sempre apprezzate! Non posso darmi il merito in particolare per questo articolo, le notizie provengono dal web ed è grazie alla stessa popolazione del Brasile che si è ribellata a questa situazione che abbiamo potuto conoscere quello che è successo e sta ancora succedendo nel paese!

      VN:F [1.9.22_1171]
      Rating: 0 (from 0 votes)
  2. zil ha detto:

    Molto divertente il video di Focus con le azioni che hanno fatto la storia del calcio riprodotte in stop motion con l’aiuto dei Lego http://www.focus.it/cultura/i-momenti-piu-belli-del-calcio-ricostruiti-con-i-lego_29052013_7844_C12.aspx

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: -1 (from 1 vote)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Informativa art. 13 D.lgs 196/2003

I dati personali sopra riportati direttamente dall’utente, saranno trattati nel rispetto del D.lgs 196/2003 da SOS Villaggi dei Bambini Onlus, titolare del trattamento, al fine di permettere la gestione dei commenti (ad esempio per consentire la pubblicazione di un commento oppure ricevere la notifica di pubblicazione di un post di risposta o correlato).
L'indirizzo mail indicato consente pertanto di inviare commenti ed essere ricontattati ma anche eventualmente di essere aggiornati su ulteriori news o iniziative pertinenti all’area di interesse. Previo consenso facoltativo, i dati potranno essere utilizzati per l’invio di newsletter e di altre eventuali comunicazioni/materiali/informazioni legate ed inerenti i servizi e le attività dell’associazione. I dati, sottoposti ad idonee misure di sicurezza, saranno trattati, manualmente ed elettronicamente, da incaricati dell’associazione e da responsabili preposti a servizi connessi a quanto sopra, ad esempio addetti all’amministrazione, alla gestione dei rapporti con i sostenitori e alla comunicazione.
I dati potranno essere eventualmente comunicati a terzi nei limiti strettamente pertinenti alle finalità indicate. In qualsiasi momento è possibile esercitare i diritti di cui all’art.7, ad esempio la rettifica o l’aggiornamento, scrivendo a privacy@sositalia.it o a SOS Villaggi dei Bambini, Via Durazzo, 5 – 20134 Milano
Per maggiori informazioni si rimanda all’informativa completa al seguente link: Informativa privacy completa